annuncio

Modulo annuncio
Comprimi
Ancora nessun annuncio.

messaggio-dell-ospite-da-zelda

Modulo titolo pagina
Sposta Rimuovi Comprimi

Profile barra laterale

Modulo Profile barra laterale
Comprimi
andreacoach
andreacoach
Senior Member
Ultima attivita' : oggi, 11:17
Iscritto il: 09-10-2013

  • Messaggio dell'ospite da Zelda

    Zelda
    Zelda ha inviato un messaggio ospite per andreacoach
    Ciao Andrea, grazie per avermi risposto. Ho apprezzato molto. Ho in effetti fatto come dicevi e ne ho parlato sia al ragazzo di cui mi sto innamorando sia al mio compagno. In fondo è una cosa che non ho scelto io e non voglio ferire nessuno. Ma la vita di mette di fronte queste cose, queste situazioni difficili da gestire forse proprio per indurre uno scambio più profondo. Se non ne avessi parlato si sarebbe risolto tutto ad un grande muro verso il mio ragazzo e verso R...a cosa avrebbe portato? Invece ora mi trovo in una situazione difficile, certo, ma almeno ho dialogato con due anime bellissime. Il discorso che ho fatto a R. lo ha portato ad aprirsi e a riconoscere il sentimento che un po' per paura ignorava. Mannaggia il sentimento è ricambiato ed è bello forte. Questo mi rende felice. Ho capito che non ero la sola ad avere creato questa visione delle cose. In seguito ho cercato più volte di mettere un po' di distanza. Giusto per fare scemare l'attrazione un po' troppo forte. Non ci sono riuscita perchè R mi porta un'energia nuova e mi sento viva e lui mi ha detto che non ce la fa a non vedermi spesso. Ora però ho deciso di mantenere le distanze anche perchè tutti questi discorsi mi stanno facendo male. Ho solo bisogno di stare da sola e pensare a me stessa. Con il mio ragazzo ho un impegno importante e non voglio deluderlo. Ieri sera gli ho detto che i miei sentimenti per R. stanno diventando ingestibili, nel senso che ho un'attrazione fisica forte...è stato penoso doverglielo ammettere. In più sto sospendendo dei farmaci dopo ben 8 anni che mi hanno bloccato il desiderio sessuale ed ora mi sento rinascere, il che credo che contribuisca a spingermi verso R. e forse ingigantire la cosa. Non so proprio che fare e non ho più voglia di niente. Vorrei solo alllontanarmi da tutti e stare in pace senza chiedere più niente e dando quello che posso dare. Non mi sento all'altezza di dare in questo momento. Ho solo bisogno di chiudermi. Ti ringrazio molto per la tua analisi, molto precisa. Hai capito in pieno il problema. Infatti io e R. abbiamo letto delle cose sulle anime gemelle e ci ritroviamo parecchio nella descrizione. Proprio il fatto che si tratti di qualcosa di spirituale non mi fa bloccare con il mio ragazzo che continuo ad amare come prima o forse ancora di più. Mi spaventa solo l'attrazione fisica verso R. Ho paura di perdere il controllo. Ho detto a R. che avrei preferito non coinvolgermi cosi per averlo come amico e persona che stimo molto e rimanere tranquilla con il mio ragazzo...ma queste cose non le ho mica scelte. Che casino la vita!!! Un caro saluto

  • Zelda
    commentato
    Ciao Andrea,
    sono colpita dall profondità della tua analisi. Mi fa riflettere quello che dici "conta molto più la conoscenza di sé che il senso di colpa generato da una scelta del genere". Grazie per la tua opinione, analitica e convincente. Cercherò di trovare quello che manca nel mio rapporto attuale e magari provare a fare evolvere la nostra coppia. Fino ad ora mi sono comportata saggiamente e spero di avere ancora l'energia per riflettere bene a quello che sto facendo. Grazie ancora per il tuo messaggio. Un caro saluto

  • andreacoach
    commentato
    Ciao Zelda, mi fa piacere che abbia apprezzato le mie considerazioni. Vedo con piacere inoltre che hai deciso di prenderti del tempo per ascoltarti e capire cosa fare, mi sembra una scelta giusta e utile. Un po’ di solitudine può essere utile per capire meglio di cosa hai bisogno anche se prima o poi dovrai fare i conti con gli altri. Da una parte il tuo compagno, che vorrà essere rassicurato su quanto provi per lui e sulla possibilità di continuare la vostra storia in tranquillità, dall’altra R che vorrà capire che tipo di relazione potrete avere insieme, cosa piuttosto difficile visto che anche lui si sente coinvolto emotivamente con te. Poi, se nn prima, ci sei tu… Da quello che vedo R sta avendo un ruolo fondamentale nel risvegliare la tua sessualità, si tratta di capire ora cosa vuoi fare di questo nuovo sentire. Come tu stessa hai capito non puoi decidere da chi essere attratta o meno, puoi però decidere con chi vivere la passione del corpo. E qui si apre un altro mondo…. Con R il problema non è solo di attrazione, se fosse solo questo la situazione si potrebbe gestire benissimo lavorando sul senso di colpa, nel senso che l’eventuale sessualità vissuta insieme potrebbe essere letta come un passo in più verso la conoscenza di se stessi… Ti assicuro che conta molto più la conoscenza di sé che il senso di colpa generato da una scelta del genere.. il problema, a mio avviso, è che con R rischi di aggiungere quel pezzo che manca per fare di una relazione amicale una vera e propria storia d’amore…. Una sessualità coinvolgente, passionale, piacevole, ricambiata, insieme alla condivisione di interessi, porta molto lontano e fa perdere la testa oltre che il cuore… Hai percepito benissimo che il rischio è grande, perché una volta provato difficilmente si torna indietro. Per capire cosa fare, quindi, diventa importante capire cosa ti lega al tuo attuale ragazzo. Parli di un impegno importante e di non volerlo deludere…. Cose belle e utili se però il legame è molto di più di questo. Il senso di responsabilità, la correttezza, la trasparenza, la fiducia, ecc. aiutano i rapporti a rimanere in piedi, ma il rischio è che manchi la magia dell’amore… Se con il tuo attuale ragazzo c’è il trasporto dell’amore, una sessualità come la desideri, la condivisione di interessi e un progetto di vita comune, allora non hai da temere nulla. Hai già quello a cui aspiri…. Se invece manca qualcosa di fondamentale, allora questa situazione si è creata proprio per farti capire che per te l’amore va vissuto su vari piani e quindi non puoi rinunciare a quello che ti manca. Si tratta allora di ritrovare quanto assente nel tuo rapporto ufficiale. Sempre però che questo sia possibile…. E qui si apre la strada dell’evoluzione della coppia, un altro grande argomento…
    E’ vero la vita è un casino, ma è proprio questa difficoltà che ci permette di crescere…
  • Lascia un commento:

Sto operando...
X