annuncio

Modulo annuncio
Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Autismo

Modulo titolo pagina
Sposta Rimuovi Comprimi

Top utenti attivi

Modulo Top utenti attivi
Comprimi

Non ci sono utenti connessi.
X
Modulo Dettagli conversazione
Comprimi
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Autismo

    Caro dottore vorrei sapere se secondo lei può esistere una forma di "autismo" lieve e transitoria? In internet tutti dicono che dall'autismo nn si guarisce, e i genitori che provano a vedere la cosa con un ottica diversa vengono presi per dei poveri illusi che non vogliono rassegnarsi.
    Voi dite spesso che "i fiori sbocciano quando è il momento", riferendovi agli adulti...mi chiedo, non può essere cosi anche x i bambini? Conosco un bambino di tre anni che fino ad oggi ha avuto una chiusura strana verso il mondo che lo circonda (non parla, lo devi chiamare cento volte per farti dare attenzione, é molto ripetitivo e x nulla creativo quando gioca, allinea gli oggetti ecc), secondo me dovrebbe essere visto da uno specialista così da potergli dare un aiuto più mirato, speriamo tutti che con l'inizio della scuola materna la situazione migliori..... Forse fino ad oggi alcune sue capacità e volontà sono rimaste semplicemente sopite? Lo spero......però al tempo stesso le assicuro che questo bambino fa cose strane, é faticoso interagire con lui perché fino a poco tempo fa x niente responsivo. Posso coesistere i due aspetti? Cioè una sintomatologia tipo "autistico" ed un risveglio naturale e spontaneo?

  • #2
    Tutti dicono che è un bambino buono, perché dove lo metti sta, ma secondo me invece non ha interesse per niente di ciò che lo circonda. Una giornata intera al bioparco e lui non ha visto niente, cioè camminava e basta; mai che fosse corso incuriosito verso un animale. Quando ho provato a fargli vedere qualcosa lui si è fissato con la foglia della siepe!!! Oppure anziché vedere i tanti pesci colorati nell acquario, lui si è fissato con il buchino x l'ossigeno... A me ha fatto impressione, i genitori non si sono accorti di nulla... Per loro è normale così... Per me sinceramente no, anche se, ripeto, magari é solo una sorta di arresto temporaneo dello sviluppo del bambino... Può essere?

    Commenta


    • #3
      Non sono un neurologo né un esperto di psicologia dell'età evolutiva, ma la sintomatologia che lei descrive è certamente preoccupante. Esiste la sindrome di Asperger, che è una forma di autismo meno grave, non si guarisce nemmeno da quella (certamente non dall'autismo, alcuni fiori sbocciano tardivamente, non quelli recisi), ma quantomeno ha un impatto minore sulla qualità della vita di chi ne soffre e negli altri. Purtroppo il piccolo che lei descrive sembra grave, anche se la mia è solo un 'ipotesi, NON una diagnosi. Bisognerebbe che fosse visto da un esperto, al più presto. Colpisce che i genitori non si accorgano dei fatti che lei descrive.
      Dott. Andrea Nervetti

      Psicologo Psicoterapeuta - Milano

      Centro Riza di Medicina Naturale - Psicoterapia

      Commenta


      • #4
        Purtroppo loro notano soltanto il sintomo più evidente: quello del non saper parlare, eppure non muovono un dito per aiutarlo, non lo stimolano né incentivano in alcun modo. A tutti gli altri segnali non danno alcuna importanza: x loro il bambino è semplicemente pigro.

        Commenta

        Sto operando...
        X