annuncio

Modulo annuncio
Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Rimedi per la fame emotiva

Modulo titolo pagina
Sposta Rimuovi Comprimi

Top utenti attivi

Modulo Top utenti attivi
Comprimi

Non ci sono utenti connessi.
X
Modulo Dettagli conversazione
Comprimi
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da stefania1971 Visualizza il messaggio
    ok grazie se ritrovi le tabelle con gli abbinamenti. si devo dimagrire solo 3 kg però ho sempre fame,ho paura che ormai il mio stomaco sia ingrandito per via delle abbuffate e non riesco a saziarmi più. Per questo cerco una alimentazione bilanciata che mi sazi a lungo. a pranzo quanti grammi di proteine si mangiano?
    ora il peso non me lo ricordo, dovrei sempre vedere le famose tabelle, però ricordo che alla fine avevo notato che il peso corrispondeva più o meno alla grandezza del palmo della mano (riferendomi ad una fetta di carne).
    Bevi tanta acqua, preferibilmente acqua e limone anche durante i pasti.

    Commenta


    • #17
      Ma tu prima di approdare a questo centro ti alimentavi male, non in modo sano? Cioè mangiando roba confezionata, snack, ecc.
      Io invece non mangio male, purtroppo alterno settimane in cui mangio bene e mi attengo alle regole ad altre in cui invece mi assale la mangiata fuori pasto, pomeridiana o serale. Due settimane sto in regola e perdo anche qualche etto, poi ad un certo punto è come se il mio cervello "sbroccasse" e mi prende questa smania di mangiare schifezze. E' come se il corpo si ribellasse alla dieta, alle imposizioni, capito cosa voglio dire. Per questo cerco di confrontarmi con altre persone, per capire se sono io che mangio male, forse troppo poco (di pasta non ne ho mai mangiata 70/80 gr. ma molti di meno), oppure se sbaglio le combinazioni alimentari e poi mi assale il bisogno di mangiare fuori pasto. A periodi ho seguito anche le agende brucia grassi di Riza e li non si mangia poco, anzi le porzioni sono più che abbondanti, eppure dopo un paio di settimane non resisto e devo strafare.
      La cosa più giusta sarebbe davvero andare da un nutrizionista, ma ho troppi casini in questo periodo e poi non mi va di affrontare questa cosa con mio marito, lui infatti non sa niente di questo mio disagio perchè le mangiate le faccio di nascosto. La mia sembrerebbe proprio una bulimia si differenzia solo dal vomito che non ho, e che mai e poi mai riuscirei a procurarmi da sola.
      Per il resto i sintomi ci sono tutti.Grazie per l'aiuto che cerchi di darmi. Buona giornata!
      Non puoi insegnare niente ad un uomo, puoi solo aiutarlo a trovare le cose dentro se stesso.

      Commenta


      • #18
        Poi secondo me c'è un'altra cosa, si parla troppo di cibo, di alimentazione, di diete, con tutti questi libri e riviste che escono periodicamente, ognuno dice la sua e alla fine si prova solo una grande confusione su cosa è giusto e cosa non lo è. Il cibo diventa una ossessione.
        E lo si vive in modo sbagliato, come una ossessione. Bisognerebbe leggere meno e capire di più i segnali che il corpo ci invia, saperli interpretare. Il fatto che io ad esempio dopo un paio di settimane non resisto alle regole e devo sgarrare, mi fa capire che forse queste regole non fanno per me.
        Del resto ultimamente non mi sono persa un libro o una rivista, ho esagerato nel volermi informare sulle diete, sugli alimenti, forse è ora che smetto, è questo che il mio cervello cerca di dirmi, che è arrivato il momento che mi concentro su altro. Ci vorrebbe uno psicologo....
        Non puoi insegnare niente ad un uomo, puoi solo aiutarlo a trovare le cose dentro se stesso.

        Commenta


        • #19
          ciao.
          Non esagerare.
          Per tre chili in più e un'abbuffata ogni tanto lo psicologo mi sembra fuori luogo.
          Hai detto bene, è ora che stacchi la spina, che ragioni meno e ti ascolti di più.
          forse intuirai quale è la molla che ogni tot giorni ti fa strafare...

          Commenta


          • #20
            Ma quelle abbuffate ti mandano in vacca tutto il lavoro che hai fatto nei giorni precedenti, seppure perdo un chilo lo riprendo al volo!
            Vabbè comunque oggi per l'ennesima volta ricomincio a mangiare in modo equilibrato, anche io odio il latte quindi la mattina devo trovare qualcosa di diverso, a volte faccio la colazione salata con pane, ricotta e un frutto.
            Spuntini frutta e mandorle, pranzo ho preparato i pomodori con il riso, ne mangio 2 ho messo pochissimo olio, poi mangio un paio di fette di rollè avanzato da ieri e contorno di rucola. Cena merluzzo al forno con fagiolini e pane.
            Dici che può andare?
            Forse mi viene voglia di abbuffarmi perchè mangio pochi carboidrati a pranzo, devo aumentare la pasta a 70 gr. rispetto a quella che mangiavo prima (50).
            Stavo leggendo nella sezione "chi fa la dieta con me" ma sono tantissimi post ...
            Tu la pasta e pane li mangi integrale? A me si piace molto l'integrale e so che è consigliato rispetto ai prodotti raffinati...
            Oggi ho fatto 1 ora di tapis roulant e mi sento bene, di solito faccio i video zumba però mi sa che camminare è meglio per bruciare calorie.magari alterno tapis e zumba per non annoiarmi ....
            Non puoi insegnare niente ad un uomo, puoi solo aiutarlo a trovare le cose dentro se stesso.

            Commenta


            • #21
              Nella sezione "chi fa la dieta con me" ho letto di tante ragazze che hanno anche loro problemi di abbuffate, fame nervosa, un po' come me.
              Magari mi inserisco in quel forum così da potermi confrontare con altre persone. Vediamo poi. Intanto ringrazio te per la disponibilità.
              Non puoi insegnare niente ad un uomo, puoi solo aiutarlo a trovare le cose dentro se stesso.

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da stefania1971 Visualizza il messaggio
                Nella sezione "chi fa la dieta con me" ho letto di tante ragazze che hanno anche loro problemi di abbuffate, fame nervosa, un po' come me.
                Magari mi inserisco in quel forum così da potermi confrontare con altre persone. Vediamo poi. Intanto ringrazio te per la disponibilità.
                i carboidrati sono zuccheri, perciò mangiarne una giusta quantità a pranzo ti danno la carica per affrontare il resto della giornata. Abbinati a proteine e fibre (verdura) e grassi (olio) si assimilano nel modo giusto. 50 gr sono pochi, per questo ti veniva la fame nervosa.
                Quello che hai descritto come tipologia di pasto và abbastanza bene. Io ho sostituito il latte con quello di riso, perchè quello di soia ha un gusto che non mi piace, e mi trovo benissimo.
                Pane e pasta: mi piace molto la pasta al kamut e anche l'integrale, ma questa seconda non piace a mio marito come anche il pane integrale, perciò devo limitarmi

                Commenta


                • #23
                  Magari adesso a colazione mangio lo yogurt a posto del latte. Oggi a pranzo che ho mangiato più carboidrati devo dire che sono stata meglio, speriamo che duri così, ancora non mi è venuto l'attacco di fame.
                  Quindi da quello che ho capito, a pranzo dopo 70/80 gr. di pasta mangi una piccola quantità di proteine, tipo qualche fetta di prosciutto o bresaola, ecc. oppure mangi anche la carne? Io a pranzo preferirei qualche affettato magro oppure ricotta o tonno e lasciare la carne/pesce per la sera a cena.
                  Che dici va bene?
                  Tra qualche giorno mio marito deve fare la visita al centro diabetico per la glicemia un po' alta, voglio vedere cosa gli consigliano come alimentazione e in che dosi, magari posso prendere spunto.
                  Buona serata
                  Non puoi insegnare niente ad un uomo, puoi solo aiutarlo a trovare le cose dentro se stesso.

                  Commenta


                  • #24
                    Il massimo sarebbe che dopo un piatto di pasta mangiassi la verdura e un frutto (che si può anche mangiare fuori pasto) il prosciutto va benissimo, anche il tonno i latticini è meglio evitarli ma se vuoi mangiare un formaggio a basso contenuto calorico, puoi mangiare il magrello, un formaggio molto buono che si trova anche al supermercato. Oppure sì, anche la ricotta, ma di mucca e non di capra, né pecora secondo quanto mi dice il medico. La pasta puoi abbondare anche con 80 grammi Ah, molto importante è mangiare i legumi. Per esempio io mi faccio un bel piatto di ceci o a pranzo o a cena, con pomodoro crudo, olio, sale e basilico!! Puoi anche mangiarne un barattolo di ceci, perché sono proteine buone e che non ingrassano! Buona serata anche a te <3

                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da tipica Visualizza il messaggio
                      Il massimo sarebbe che dopo un piatto di pasta mangiassi la verdura e un frutto (che si può anche mangiare fuori pasto) ....
                      Ciao Tipica, Grazie per aver risposto! ho letto anche l'altro tuo post, mi piace confrontarmi con gli altri proprio per capire come gestire meglio il cibo, purtroppo anche io sono piuttosto vorace e spazzolo via tutto. ma sai mi sono accorta che mangiando la frutta fuori pasto come spuntino è proprio quella che mi scatena una fame pazzesca, io la prendevo con la fame nervosa o emotiva, ma temo che non c'entri proprio niente. Adesso ho eliminato la frutta dagli spuntini sostituendola con lo yogurt o altro alimento e sto seguendo una sorta di dieta zona, leggermente rivisitata perchè non intendo escludere del tutto pane e pasta, però sto facendo più piccoli pasti completi nell'arco della giornata, mangio con frequenza ma poco e mi accorgo che il senso di sazietà mi dura più a lungo e non sento più il bisogno di mangiare fuori pasto. Per me questa è la cosa più importante, evitare il mangiare ossessivo, per il resto sono nel peso forma, per mio gusto personale preferirei dimagrire un paio di chili, ma se non dovesse succedere non è un dramma.
                      Da quando adotto questo stile alimentare e sono 2-3 giorni, sto molto meglio e non ho avuto più abbuffate alle 5 del pomeriggio e dopo cena, speriamo che continui così. Grazie tante per i consigli, ogni cosa è utile per imparare a capire meglio il proprio io!!!
                      Non puoi insegnare niente ad un uomo, puoi solo aiutarlo a trovare le cose dentro se stesso.

                      Commenta


                      • #26
                        Sono contenta che stai trovando un tuo equilibrio a me invece la frutta sazia moltissimo, soprattutto la macedonia Sì, se trovi utile mangiare poco e spesso, continua per questo percorso, vedrai che mangiando poco e spesso è un metodo utile per trovare la tua centratura alimentare. Io me ne sto accorgendo ora con il fumo. Come spazzolo via il cibo, spazzolo anche le sigarette. Ero arrivata a 30!! Ora ho trovato un metodo e sto molto meglio è importantissimo conoscere il proprio io!! Grazie a te!! Un abbraccio !!!

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da tipica Visualizza il messaggio
                          Sono contenta che stai trovando un tuo equilibrio a me invece la frutta sazia moltissimo, soprattutto la macedonia Sì, se trovi utile mangiare poco e spesso, continua per questo percorso, vedrai che mangiando poco e spesso è un metodo utile per trovare la tua centratura alimentare. Io me ne sto accorgendo ora con il fumo. Come spazzolo via il cibo, spazzolo anche le sigarette. Ero arrivata a 30!! Ora ho trovato un metodo e sto molto meglio è importantissimo conoscere il proprio io!! Grazie a te!! Un abbraccio !!!
                          è importante che trovi un equilibrio con le sigarette poiché dannose per la salute... io sono stata una bella fumatrice ma ho dovuto smettere proprio perché non riuscivo a contenermi. la frutta mi piace tanto ma proprio non mi sazia anzi mi fa l'effetto opposto per il resto mangio tutto sono una ottima forchetta pure troppo. un abbraccio a te e grazie!!
                          Non puoi insegnare niente ad un uomo, puoi solo aiutarlo a trovare le cose dentro se stesso.

                          Commenta


                          • #28
                            Ciao a tutti!
                            Io ho avuto esperienza positiva con reductill, questo è consigliato per la fame nervosa. Con il suo aiuto l'ansia verso il cibo piano piano scompare. Se avete questo tipo di problema credo che è il migliore che potete provare.
                            Io ho preso quello da 15mg, il generico che si chiama sibutril dal sito
                            http://www.shop-meds.com
                            e sono molto soddisfatta di aver seguito questo trattamento.
                            In bocca al lupo a tutti!

                            Commenta

                            Sto operando...
                            X